11 settembre 2009

Mikrokosmos, i nuovi appuntamenti del coro multietnico bolognese

mikrocosmosEvento: nuova stagione concertisca del coro Mikrokosmos.
Dove: Bologna, Rovigo, Torino.
Quando: il calendario ottobre-dicembre è disponibile a questa pagina.
Informazioni: Il coro Mikrokosmos è formato da oltre cinquanta voci ed esplora le tradizioni popolari di varie parti del mondo. Ad oggi, ha raccolto persone provenienti da Argentina, Austria, Belgio, Bolivia, Bosnia, Brasile, Camerun, Canada, Croazia, Filippine, Francia, Germania, Giappone, Giordania, Gran Bretagna, Iran, Italia, Macedonia, Marocco, Nigeria, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Repubblica Democratica del Congo, Romania, Senegal, Stati Uniti, Sudan, Svezia e Svizzera. Mikrokosmos, fra l’altro, ha ricevuto nel 2007 il premio Interculture Map, organizzato dalla nostra associazione.

Trackback url: http://www.africaemediterraneo.it/blog/index.php/mikrokosmos-i-nuovi-appuntamenti-del-coro-multietnico-bolognese/trackback/

17 agosto 2009

7/11-7/12/09 – Bamako Encounters, biennale Africana di fotografia in Mali

biennale-fotografia-africa
Evento:: Rencontres de Bamako, ottava biennale Africana di fotografia.
Dove: Bamako, Mali.
Quando: 7 novembre – 7 dicembre, 2009.
Comunicato stampa:Held every two years since 1994 based on research work conducted all over Africa, the Bamako Encounters, Biennial of African Photography seek to promote regional integration and facilitate North-South cultural exchanges by creating an international cultural centre in Bamako that testifies to the wealth and vitality of the photography produced on the continent.
Continua a leggere »

Trackback url: http://www.africaemediterraneo.it/blog/index.php/7-117-1209-bamako-encounters-biennale-di-fotografia-aficana-in-mali/trackback/

30 luglio 2009

21/10/09-31/01/10 – La mostra “Giordania, crocevia di popoli e di culture” a Roma

giordania
Evento: “Giordania, crocevia di popoli e di culture”
Dove: Palazzo del Quirinale a Roma
Quanto: 21 ottobre 2009 – 31 gennaio 2010
Interesse: La mostra, che sarà inaugurata in occasione della visita di stato del re di Giordania Abdallah, esporrà sessanta opere risalenti ai periodi più significativi della storia del Paese. I reperti, che usciranno per la prima volta dai musei di Amman e Petra, riguardano le civiltà neolitiche, l’Età del Bronzo, le testimonianze lasciate dai Fenici, dai Greci, dai Romani e Arabi.
Continua a leggere »

Trackback url: http://www.africaemediterraneo.it/blog/index.php/la-mostra-giordania-crocevia-di-popoli-e-di-culture-a-roma/trackback/