13 luglio 2009

Fumetto africano in mostra ad Algeri

In Fumetto

La copertina del fumetto Aficavi

La copertina del fumetto Aficavi

All’interno del secondo Festival Panafricano che si tiene ad Algeri sino 20 luglio è stata realizzata una grande esposizione consacrata al fumetto africano. Inaugurata dal ministro della Cultura Khalida Toumi, obiettivo dell’esposizione è quello di “fare conoscere il fumetto africano, incoraggiare i giovani talenti a costituire uno spazio di scambio tra i fumettisti del continente africano”, riferisce l’agenzia di stampa algerina APS.

Duecentotrentacinque sono le tavole esposte, realizzate da artisti venuti da 18 paesi. Tra loro anche i fratelli togolesi Accoh Anani e Accoh Mensah (vincitori nel 2005 del premio “Premio Africa e Mediterraneo” per il “miglior fumetto inedito di autore africano 2005-2006” nella sezione “Fumetto creativo a soggetto libero”) che hanno ripreso i racconti e leggende africani in “ewe”, la lingua locale tongolese, e hanno presentato l’album Africavi, pubblicato dalla cooperativa Lai-momo nel 2008 all’interno della collana Africa Comics Collection.

Trackback url: http://www.africaemediterraneo.it/blog/index.php/fumetto-africano-in-mostra-ad-algeri/trackback/

Inserisci un commento