Moda e sviluppo in Africa

Africa e Mediterraneo n. 85 (2/16)

La moda africana, espressione generica che può includere tanto l’effettiva ideazione/produzione nel continente quanto l’ispirazione occidentale a forme e pratiche dello stile vestimentario in Africa, ha un ruolo complesso e crescente nel panorama del fashion internazionale, soggetto a influenze di vario genere.

Il numero 85 di Africa e Mediterraneo approfondisce teorie e pratiche della moda africana, offrendo punti di vista e prospettive provenienti da vari ambiti: linguistica, antropologia, economia, cultural studies.

Riflettendo sulle ricadute economiche e sociali nei Paesi dell’Africa e sui risvolti nell’editoria, gli articoli proposti seguono le trame dei tessuti tradizionali – recuperati e/o rivisitati perché evocano mondi, codici linguistici, culture – ma anche degli abiti di seconda mano arrivati dall’Occidente, anch’essi trasformati in materia prima per nuove creazioni.

La sfida dei giovani talenti africani che si fanno strada nel mondo della moda, fra tradizione e sperimentalismo, richiama quella dei maestri che per primi hanno saputo andare oltre l’immagine standardizzata di moda “etnica”.

Gli ultimi numeri