27 marzo 2012

Incontro conclusivo “Approdi. Percorsi generazionali a confronto”

Giovedì 29 marzo, alle 9.30, presso l’Auditorium ITI-IPIA Galilei di Bolzano, si terrà l’incontro conclusivo del Progetto “Approdi. Percorsi generazionali a confronto”, una riflessione sull’esperienza degli studenti che hanno partecipato ai laboratori interculturali di fumetto nell’ultimo anno scolastico. Nel corso della giornata sarà presentata la pubblicazione Approdi, che verrà distribuita a tutti i ragazzi.

Dopo i saluti introduttivi di Christian Tommasini, Assessore all’edilizia abitativa, cultura, scuola e formazione professionale in lingua italiana e Vicepresidente della Provincia Autonoma di Bolzano e di Thomas Mathà, Direttore di Ripartizione, Ufficio Fondo Sociale Europeo, saranno proiettate slide di alcuni fumetti disegnati dagli studenti e brevi video di Sandro Tarter sul tema del dialogo interculturale.

A seguire, sotto il coordinamento di Andrea Marchesini Reggiani (Associazione Africa e Mediterraneo), sarà possibile ascoltare gli interventi di Carmela Grassi, Area Pedagogica del Dipartimento Istruzione e Formazione Italiana della Provincia Autonoma di Bolzano, di Armin Barducci, fumettista professionista coinvolto nel progetto e di Tommaso Runcio, referente e responsabile attività nella Provincia Autonoma di Bolzano dell’Associazione Africa e Mediterraneo. Sandro Tarter, ispettore per la religione dell’Intendenza scolastica italiana e regista, presenterà al pubblico alcuni suoi lavori collegati alle tematiche del progetto.

Trackback url: http://www.africaemediterraneo.it/blog/index.php/conclusioni_approdi/trackback/

02 novembre 2009

Approdi 2009 a Torino

Si è svolto a Mercoledì 28 Ottobre a Torino l’incontro conclusivo del progetto “Approdi. Percorsi generazionali a confronto”, un esperimento di didattica laboratoriale, basato sull’unione dei principi di media education e intercultura.

Il convegno realizzato Presso il Centro Multifunzionale di Corso Francia è stato pensato proprio per consentire a questi ragazzi di presentare la loro esperienza e i loro lavori, a conclusione del progetto che li ha visti come protagonisti.

I temi (spostamento e migrazione, la condizione dei rifugiati, il pregiudizio) sono stati trattati escogitando fantasiose situazioni narrative in cui spesso si può riconoscere il punto di vista dell’adolescenza. Durante il convegno questi stessi temi sono stati rielaborati attraverso l’uso della fotografia e del linguaggio del corpo. I ragazzi sono quindi stati coinvolti in una serie di attività per imparare a comunicare insieme a compagni di diverse origini non solo scrivendo e disegnando un fumetto ma anche realizzando delle fotografie finalizzate alla pubblicazione sul blog di Africa e Mediterraneo.

All’iniziativa hanno partecipato molte delle scuole coinvolte nel progetto “Approdi”: l’Istituto Ego Bianchi di Cuneo, l’Istituto Magistrale Bellini di Novara e l’Istituto Bodoni Paravia di Torino.

Fra le varie attività, segnaliamo qui quella della media educator Angela Bonomi Castelli (dell’Associazione MED) che ha proposto un breve percorso di riflessione e realizzazione fotografica finalizzata a rielaborare le tematiche proprie del progetto. I ragazzi si sono impegnati e divertiti e qui presentiamo i risultati:






Liceo Ego Bianchi

Attesa

“Attesa”
Continua a leggere »

Trackback url: http://www.africaemediterraneo.it/blog/index.php/approdi-2009-a-torino/trackback/